Comprare casa: questo è il momento favorevole

Se state pensando di comprare casa, fatelo ora. Il mercato immobiliare italiano sta ridando fiducia agi acquirenti. Immobiliare.it ha condotto una ricerca che testimonia questo momento ottimale: il 70% degli intervistati è ben predisposto ad acquistare casa ed investire. Sono 1.500 i soggetti che costituiscono il campione della ricerca e che, nell’ultimo anno, stanno cercando un immobile da comprare.
Tra questi il 73,6% è donna, mentre il 68% sono uomini, in particolare, provenienti dal centro Italia. «Dopo anni terribili per il mercato immobiliare» sostiene Carlo Giordano, Amministratore Delegato di Immobiliare.it, «oggi la situazione pare diversa e finalmente torna la fiducia fra i compratori.
In parallelo, anche molti investitori ricominciano a guardare all’Italia come un mercato profittevole con investimenti in crescita, soprattutto nel settore degli immobili commerciali. E questo non può che essere un bene». In gran parte è il prezzo degli immobili che crea questo clima positivo per gli acquisti: il 43% delle persone intervistate, infatti, dicono di essere tranquillizzate dal fatto che probabilmente i prezzi delle case rimarrà stabile.
Che sia la luce in fondo al tunnel finalmente? Il mercato immobiliare sembra riprendersi dopo gli anni di crisi cominciata nel 2008. Questa ondata di positivismo da parte dei compratori è rafforzata dalla discesa dei prezzi così come dalla relativa ma concreta generosità delle banche a concedere mutui. I tassi ai minimi storici fanno gola ed ispirano fiducia. Gli italiani desiderano investire guardando finalmente un po’ al futuro.
Se si hanno dei risparmi da parte, somme di denaro importanti da investire, comprare casa può essere un ottimo modo per fare affari. I luoghi più adatti sono le grandi città e località di villeggiatura dove le nuove imposte come l’IMU, la tassa sui rifiuti hanno convinto molte persone.
Anche i dati provenienti dall’Osservatorio del mercato immobiliare dell’Agenzia delle Entrate conferma questo clima di positivismo. La discesa dei prezzi delle case dell’1% iniziata i primi mesi del 2016 potrebbe continuare per tutto il 2017. Prima di un possibile innalzamento, meglio investire ora per cominciare a costruire un solido futuro aiutate dall’economia corrente.
MutuiOnline.it offre un valido aiuto per trovare il mutuo più adatto e conveniente. In pochi click si possono consultare le offerte di mutuo di ben 67 banche: con un po’ di pazienza si può individuare la soluzione più trasparente.

Fonte: www.immobiliare.it

42860